La mostra presenta cinque monasteri del Kosovo quattro dei quali sono stati dichiarati dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

Nei recenti disordini del 2004 sono state bruciate alcune chiese serbe tra cui la Cattedrale di Bogorodica Ljevicka a Prizrensezione altri monasteri). Questo è il motivo per il quale sono tutte presidiate dall’esercito, come il piccolo monastero di Budisavci (sezione altri monasteri).
La mostra inizia con il grande monastero di Visoki Decani. Vi sono le foto degli esterni, della parte interna del nartece, del centro della chiesa, della messa domenicale celebrata dal Vescovo Teodosije, la vita quotidiana dei monaci intenti a lavorare nel laboratorio icone e nella falegnameria.
Di seguito, le fotografie del Patriarcato di Pec, ovvero il cuore della Chiesa Serba, dove vengono eletti i Vescovi di ciascuna diocesi.
Infine Gra?anica, la sede dell’anziano e saggio Vescovo Artemije, il piccolo monastero di Budisalc, e quello di Bogorodica Ljeviska.